Caricamento Eventi

NUTRIMENTO VERO: ANATOMIA DEI CORPI SOTTILI
Inizio Autunno – Energia Terra
Corso con Paola Sassi

“IL CIBO giornaliero è il punto centrale della libertà umana.” Michio Kushi

La qualità energetica del cibo che ingeriamo condiziona i nostri pensieri, e la qualità energetica dei nostri pensieri determina salute e serenità piuttosto che degenerazione psicofisica.

In questa visione, l’alimentazione viene intesa come Energia fonte di salute, benessere e vitalità per ritrovare, mantenere e rafforzare l’innata capacità umana di rigenerazione.

Il rapporto col cibo rappresenta inoltre il rapporto originario con la vita e l’amore, la nostra capacità di relazionarci con gli altri e, non a caso, l’alimentazione è diventata uno strumento potentissimo per risvegliare o mantenere addormentata l’umanità.

L’essere umano è di base un armonioso, incessante flusso di energia divina diventata materia che si esprime in ogni cosa creata attraverso le due energie di espansione e contrazione Yin e Yang.

In questo momento di trasformazione epocale, ci viene chiesto di comprendere questo Ordine dell’Universo, il disegno energetico sottile che scorre tutt’intorno e profondamente nel corpo e farlo diventare parte integrante della nostra vita allineandoci ad esso.

Questa è la Rivoluzione silenziosa che ci consente di liberare le energie bloccate, riallinearci al flusso della vita e tornare all’unità, in primis con noi stessi, per aprirci alla nostra realizzazione in armonia con il tutto.

*******************************

Il percorso, proposto in 5 weekend nell’arco di un anno, ha quindi l’intento di riattivare e potenziare il meccanismo di rigenerazione in noi, conducendoci all’autonomia psicofisica.

Si svolge attraverso la conoscenza delle nostre strutture sottili, degli organi e del modo in cui il loro corretto funzionamento agisce nella nostra vita quotidiana: perché gli organi si ammalano? Perché a volte perdiamo energia e ci sembra di non riuscire a recuperarla?

Si considerano quindi quali cibi aiutano i singoli organi e quali invece li indeboliscono per arrivare ad una sorta di “autoterapia” che, attraverso test sull’inconscio, coaching, visualizzazioni e meditazioni, ripulisce, trasforma e rafforza la loro funzionalità consentendoci di recuperare energia e dinamismo.

1)  10-11 ottobre: Anatomia dei corpi sottili. Inizio autunno – Energia Terra (milza, pancreas, stomaco)

Primo giorno: quale tipo di cibo ci aiuta a rafforzare questi organi e in che modo interagiscono con il nostro corpo fisico? Aprendoci all’interazione con queste nostre strutture “sottili” ci predisponiamo alla nostra reale rigenerazione.

Secondo giorno: attraverso domande specifiche e test identificheremo ed avvieremo la trasformazione degli stati di “carenza”.

2) 28-29 novembre: Fine autunno/inizio inverno – Energia metallo (polmoni e intestino crasso) 

Primo giorno: quali cibi ed attitudini agevolano la funzionalità dei polmoni e dell’intestino crasso? Questi organi sono responsabili dell’assorbimento del prana, dell’energia vitale, ed hanno radici profonde nella relazione che abbiamo con noi stessi e con la vita.

Secondo giorno: entriamo nel vivo della scelta se allinearci o meno alla natura attraverso domande e test, comprendendo perché invece spesso rinunciamo alla nostra libertà.

3) 30-31 gennaio: Pieno inverno – Energia acqua (reni e vescica)

Primo giorno: quale cibo e qualità di vita agevola il benessere dei reni? Questi organi rappresentano l’ereditarietà, il bagaglio genetico e la coppia così come le inquietudini ed abitudini che potrebbero turbare la nostra vita.

Secondo giorno: attraverso domande e test indagheremo sulle paure ataviche o personali sulla capacità di stabilire relazioni positive per la nostra vita al fine di ristabilire il nostro potenziale creativo.

 4) 6-7 marzo: Primavera – Energia Legno (fegato e cistifellea)

Primo giorno: quali sono i cibi e la modalità di vita che aiutano a rafforzare e ripulire questi organi, lo scorrimento dei loro meridiani attraverso il corpo e la loro interazione con altri organi ed elementi?

Secondo giorno: questi organi rappresentano la nostra capacità di adattamento all’ambiente e motivi e situazioni che li appesantiscono. Il fegato è la sede del corpo astrale ed è connesso alla rabbia ed al giudizio: andremo quindi a riconoscere le dinamiche depotenzianti per trasformarle liberando così l’energia bloccata.

5) 15-16 maggio: Inizio estate – Energia fuoco (cuore e intestino tenue)

Primo giorno: quale qualità di cibo e quale stile di vita aiutano il cuore, il grande Imperatore del nostro corpo, e l’intestino tenue?

Secondo giorno: il cuore ci parla di Amore che è la forza coesionante di tutto l’universo. Anche in questo caso useremo il test e delle visualizzazioni guidate per sbloccare e trasformare il flusso dell’Amore in noi, a partire dall’Amore verso noi stessi geneticamente bloccato da millenni. Cosa lo nutre davvero? Quali sono le emozioni che invece lo contrastano?

COSTI DEL CORSO: 182 euro (comprensivi della marca da bollo) + 20 euro di tessera associativa (per coloro che non hanno rinnovato l’iscrizione per l’anno in corso)
Per iscriversi: inviare via bonifico la metà della quota di partecipazione + la quota associativa (per chi deve ancora sottoscriverla o rinnovarla), per un totale di 110 euro al codice IBAN 
IT49B0311101626000000055888

INFO E PRENOTAZIONI

ISPA – Istituto Sperimentale di Psicodinamica Applicata – Dede Riva
Via Gian Giacomo Mora 11/A – 20123 Milano
Tel.: 02 8373930
info@psicodinamicaispa.it

Richiedi informazioni

Torna in cima